Clan | Gangrel

[scorri in fondo la pagina per Antitribù]

Discipline: Animalism/Animalità, Protean/Proteiforme, Fortitude/Robustezza

I membri di questo clan sono tutti vagabondi e raramente si trattengono nello stesso luogo per più di un certo periodo. I Gangrel sono rinomati per essere fratelli combattivi, solitari e tendenzialmente schietti: non disprezzano la società o le istituzioni degli altri cainiti, semplicemente non ne hanno bisogno. Si dice che riescano ad attraversare le zone più impervie e pericolose (compresi i territori dei Garou) rimanendo illesi. Alcuni sostengono anche che i Gangrel abbiano addirittura dei contatti con i Lupini. Caratteristica principale degli appartenenti a questo clan è l’utilizzo della disciplina di Proteiforme: questo particolare potere permette ai Gangrel di adattare e trasformare il corpo con elementi naturali:ad es. trasformarsi in lupo o fondersi nella terra,divenire nebbia ecc ecc. I Gangrel sono legati agli zingari e alle popolazioni nomadi in generale: il loro tenore di vita ricalca notevolmente le abitudini di queste popolazioni umane: numerosi sono stati i casi in cui i Rom sono stati aiutati e protetti da questi vampiri. Il Clan Gangrel è strettamente legato al mondo della natura. La maggior parte di loro preferisce infatti dormire nella nuda terra e vivere nei boschi piuttosto che avvicinarsi alle città . Loro nemici giurati e “cugini” sono i Ravnos (oramai semiestinti) a causa di un antico rancore tra i loro antidiluviani.

Riferimento italiano: GANGREL

Soprannome: Forestieri

Aspetto: I membri di questo Clan hanno spesso lineamenti animaleschi, specie con lo sviluppo della disciplina di Proteiforme. Sono piuttosto rustici sia nell’abbigliamento che nei modi.

Rifugio: Nomadi per natura, gli appartenenti al Clan Gangrel non scelgono quasi mai un posto preciso per stabilirsi. Anche se a volte possono vivere in isolate città , di solito decidono di crearsi dei rifugi lontano dal caos cittadino. La maggior parte di loro è in grado di fondersi nella terra, eliminando anche la difficoltà di trovare un rifugio.

Punti Deboli: Ogni volta che cadono in preda alla Frenesia i Gangrel diventano sempre più simili alle bestie: il giocatore dovrà scegliere un nuovo tratto animale temporaneo. Queste caratteristiche possono anche non essere specificatamente fisiche. Una caratteristica animale può diventare permanente solo in particolari condizioni e solo se il narratore lo ritiene opportuno, l’eventuale permanenza di un tratto animale si ripercuote sugli attributi sociali o sull’Umanità del Gangrel.

Conseguimento del prestigio: In questo Clan il modo più facile per ottenere il rispetto degli altri è dimostrare il proprio spirito guerriero nelle scelte e non solo nella lotta. Inoltre sono molto apprezzati i racconti di ogni genere che di solito animano i raduni di questi cainiti.

La città non è la nostra casa: è l’unico posto in cui ci è dato vivere più a lungo

Riferimento: Vampiri la Masquerade, Libro dei Clan: Gangrel
GANGREL ANTITRIBU’

Discipline del Clan: (Gangrel di Campagna) Animalità, Robustezza, Proteiforme
(Gangrel di Città) Velocità, Oscurazione, Proteiforme.

Nel Sabbat si sono venute a sviluppare due linee parallele dalla stirpe dei Gangrel: quella dei Gangrel di Città, e quella dei Gangrel di Campagna. Le due categorie sono così ben distinte da poter essere addirittura considerate due discendenze diverse, sebbene i Gangrel di Città siano in realtà una deviazione del Clan originale. Nonostante entrambe le specie di Gangrel condividano la medesima origine, manifestano ben pochi tratti in comune. I più facili da incontrare sono sicuramente i Gangrel di Campagna: questi cainiti sono identici agli Animali del Medioevo; l’unica differenza con i Gangrel ancestrali consiste in una diversa maniera di vivere. I Gangrel di Campagna hanno imparato a vivere in branchi che si spostano di continuo da una zona all’altra. Non bisogna però credere che questi cainiti abbiano perso le loro peculiarità caratteriali: sono ancora dei solitari, dei sopravvissuti, ma hanno appreso i vantaggi della vita di gruppo. Al contrario dei Gangrel che non vivono nel Sabbat, questi Cacciatori odiano mortalmente i Lupini: contro questi nemici spesso indicono dei veri e propri Festini di Guerra aperti solamente ai Fratelli di Clan. Questi cainiti non amano la permanenza in grandi città: preferiscono una vita all’insegna dell’avventura e della natura selvaggia. Si può dire che il rapporto che questi cainiti hanno con la loro controparte della Camarilla sia di Tolleranza. Spesso i rapporti con questi vampiri sono persino evitati. Quasi tutti questi cainiti sono originari delle terre nord-americane: buona parte di loro è di origine indiana, e segue ancora la religione e la ritualità dei pellerossa. Discorso ben diverso va fatto per i Gangrel di Città. Questi vampiri, infatti, creano i propri rifugi solo in grandi e popolose città: si considerano gli ultimi grandi predatori della giungla cittadina. Si muovono raramente dai loro “territori di caccia”, e ancora più raramente hanno rapporto con i Garou, che odiano allo stesso modo dei loro cugini di Campagna. I Gangrel di Città inoltre non sono in buoni rapporti con gli Zingari, e preferiscono ignorare la presenza di Gangrel al di fuori della Setta. Entrambe le discendenze dei Gangrel del Sabbat si aiutano abbastanza spesso l’un con l’altra, anche se i rapporti non sono proprio di fratellanza: troppe volte sono nate diatribe, spesso accese, per critiche di una delle parti allo stile di vita dell’altra. Entrambe le fazioni sono comunque molto fedeli al Sabbat. Tutti i Gangrel Anticlan tendono ad essere individualisti e solitari, sebbene ci siano stretti rapporti gerarchici all’interno dell’Anticlan. Sono tollerati anche quei cainiti che non amano seguire gli spostamenti del gruppo o non partecipino alle riunioni: è sufficiente che siano comunque rintracciabili nei momenti importanti. I Gangrel Anticlan condividono la storia ancestrale del Clan originario, fino al momento in cui hanno aderito al Sabbat e hanno deciso di dividersi in due fazioni all’interno della Setta stessa. I responsabili di tale separazione sono stati i due Gangrel più anziani tra quelli che aderirono al Sabbat. I due anziani, divisi da un odio reciproco, decisero di creare due Tribù differenti non appena iniziò la Grande Jyhad. Le due fazioni, così separate, hanno preso un cammino evolutivo indipendente arrivando allo stato attuale. Oggi c’è un divario incolmabile tra i due gruppi, sebbene non di rado cooperino tra di loro più che con le altre tribù del Sabbat. I Gangrel di Campagna sono gli esploratori dell’America coloniale: sono stati i primi ad esplorare le terre degli Indiani. Delle tribù originali di Pellerossa i Gangrel di Campagna sono ancora perfetti conoscitori e alleati: molti sono i segreti e i rituali religiosi in comune tra i nativi americani e questi vampiri. I Gangrel di Città hanno invece preferito popolare le nuove metropoli nordamericane: tentare di instaurare un rapporto con i nativi americani, visto che questi erano già in buoni rapporti con i Gangrel di Campagna, sembrò a questi cainiti un’impresa priva di senso. A quei tempi poi la rivalità tra le due fazioni era ancora più accesa di quanto lo sia oggi: la scelta dei Gangrel di Città ha probabilmente evitato una serie di sanguinosi scontri fratricidi.

Soprannome: Cacciatori.

Aspetto: tutti i Gangrel Anticlan, utilizzando la disciplina di Proteiforme, hanno la caratteristica di assumere tratti fisici animaleschi. I Gangrel di Campagna spesso vestono alla maniera dei Film Western, mentre quelli di Città sono più moderni, e preferiscono vestire in maniera sobria e consona alla vita notturna. Tutti i Gangrel di Campagna hanno con sé armi d’argento, da usare nel caso di incontri con i Lupini.

Rifugio: i Gangrel di Campagna amano abitare in qualsiasi luogo, purché riparato e conveniente: spesso dormono direttamente nella terra nuda, preferita a qualche incerta stanza trovata casualmente. Rimangono a contatto con il Branco solamente quando la situazione lo richiede (attraversamento dei territori della Camarilla o dei Lupini). In genere apprezzano i territori delle popolazioni native americane. I Gangrel di Città hanno invece l’abitudine di vivere in luoghi stabili, appartamenti e villette: non amano neanche la presenza di servi che si occupino dei loro rifugi durante il giorno. I rapporti con il Sabbat impegnano questi cainiti abbastanza raramente: queste sono peraltro le uniche occasioni in cui i Gangrel di Città abbandonano le loro dimore personali per dormire nei rifugi comuni del Sabbat.

Background: i Gangrel Anticlan hanno le stesse abitudini del resto del Sabbat riguardo all’Abbraccio di nuove reclute: cercano, in genere, mortali con abitudini simili alle loro. Il Clan, specialmente negli ultimi tempi, si è dimostrato enormemente capace di fornire al Sabbat validissimi cainiti: questo incoraggia i più anziani della Setta a diventare Mentori per le leve più valide e promettenti.

Creazione del Personaggio: la maggior parte dei Gangrel di Campagna ha una mentalità solitaria, e una visione della vita da disadattato. Natura e Carattere sono sempre simili, e tendono addirittura a coincidere. Attitudini e Attributi Fisici sono le caratteristiche da ritenere primarie. Il Background è spesso connesso con Alleati o Contatti. Generalmente la nuova Progenie è scelta tra persone di varie città o nelle tribù di pellerossa. I Gangrel di Città hanno una visione della vita simile a quella degli altri Gangrel, ma spesso da mortali avevano attività criminali o investigative. La Natura e il Carattere sono sempre molto simili. Background comuni sono Gregge, Risorse o Influenze.

Punti deboli: come tutti i Gangrel, anche quelli del Sabbat tendono ad assumere tratti animali ogni volta che entrano in Frenesia. Gli effetti sono identici a quelli descritti per i Gangrel della Camarilla. E’ interessante notare che negli ultimi decenni tutti i Gangrel di Città tendono ad assumere tratti fisici di animali cittadini: gatti, cani, ratti etc.
Sentieri Preferiti: la stragrande maggioranza dei Gangrel Anticlan segue il Sentiero dell’Armonia o il Sentiero dell’Accordo Onorabile.

Organizzazione: nessun gruppo dei Gangrel Anticlan ha mai organizzato una riunione o un ritrovo. Si vedono occasionalmente in adunanze segrete quando è necessario stabilire una tattica o prendere una posizione riguardo ad una determinata situazione. Pochissimi Gangrel ricoprono ruoli di leadership all’interno del Sabbat. Questo è causato non dalla mancanza d’autorevolezza d’alcuni membri dell’Anticlan, ma dal loro carattere schivo.
Conseguimento del Prestigio: il raccontare storie incredibili riguardo al proprio conto è l’attività preferita di tutti i Gangrel. Una storia credibile e diffusa sarà sintomo di prestigio per questi vampiri.